Tour in Sardegna

A chi nei propri pensieri e sogni incontra la Sardegna,
chi ha un vuoto e una distanza da colmare, chi lavora fuori o chi aspetta le vacanze in Sardegna.

La Sardegna ti abbraccia!!

Con una splendida e suggestiva colonna sonora
seguitemi in questo tour della Sardegna,
un’isola fatta di spiagge e musica,
ma anche di montagne e sapori… ma di questo parleremo un’altra volta.

[Correzzione, il video non esiste più, e il sistema di autoplay non funge più, quindi allego un brano di consolazione]

Per sapere come inserire un video con l’autoplay ..>>

Se cerchi una villetta a Villasimius in Sardegna ..>>

Se vuoi conoscere meglio e sentire un altro brano dei tazenda ..>>

testo(sardo): No potho reposare

Non potho riposare amore ‘e coro,
pensende a tie so d’onzi momentu.
No istes in tristura prenda ‘e oro,
ne in dispiaghere o pensamentu.
T’assicuro che a tie solu bramo,
ca t’amo forte t’amo, t’amo e t’amo.
Si m’esser possibile d’anghelu
s’ispiritu invisibile piccabo.
T’assicuro che a tie solu bramo,
ca t’amo forte t’amo, t’amo e t’amo.
Sas formas
e furabo dae chelu su sole e sos isteddos
e formabo unu mundu bellissimu pro tene,
pro poder dispensare cada bene.
Unu mundu bellissimu pro tene,
pro poder dispensare cada bene.
Non potho reposare amore ‘e coro,
pensende a tie so d’onzi momentu.
T’assicuro che a tie solu bramo,
ca t’amo forte t’amo, t’amo e t’amo.
T’assicuro che a tie solu bramo,
ca t’amo forte t’amo, t’amo e t’amo

traduzione in italiano Non posso riposare

Non posso riposare amore del cuore,
sto pensando a te ogni momento.
Non essere triste gioiello d’oro,
ne addolorata o preoccupata.
Ti assicuro che desidero solo te,
perché ti amo forte, ti amo e ti amo.
Se mi fosse possibile prenderei
lo spirito invisibile dell’angelo.
Ti assicuro che desidero solo te,
perché ti amo forte, ti amo e ti amo.
Le forme
e ruberei dal cielo il sole e le stelle
e creerei un mondo bellissimo per te,
per poterti regalare ogni bene.
Un mondo bellissimo per te,
per poterti regalare ogni bene.
Non posso riposare amore del cuore,
sto pensando a te ogni momento.
Ti assicuro che desidero solo te,
perché ti amo forte, ti amo e ti amo.
Ti assicuro che desidero solo te,
perché ti amo forte, ti amo e ti amo

poesia No potho reposare

Non potho reposare, amore, coro,
pessende a tie so(e) donzi mommentu;
no istes in tristura, prenda ‘e oro,
nene in dispiaghere o pessammentu,
t’assicuro chi a tie solu bramo,
ca t’amo vorte et t’amo, t’amo, t’amo.

Amore meu, prenda d’istimmare,
s’affettu meu a tie solu est dau.
S’hare giuttu sas alas a bolare
milli vortas a s’ora ippo volau,
pro venner nessi pro ti saludare
s’attera cosa, nono, a t’abbisare.

Si m’essere(t) possibbile de anghelu
s’ispiritu invisibile picavo
sas formas e(t) furavo dae su chelu
su sole, sos isteddos e formavo
unu mundu bellissimu pro tene
pro poder dispensare cada bene.

Amore meu, rosa profumada,
amore meu, gravellu oletzante,
amore, coro, immagine adorada,
amore coro, so ispasimante,
amore, ses su sole relughente,
ch’ispuntat su manzanu in oriente.

Ses su sole ch’illuminat a mie,
chi m’esaltat su coro ei sa mente;
lizu vroridu, candidu che nie,
semper in coro meu ses presente.
Amore meu, amore meu, amore,
vive senz’amargura nen dolore.

Si sa luche d’isteddos e de sole,
si su bene chi v’est in s’universu
hare pothiu piccare in-d’una mole
commente palombaru m’ippo immersu
in fundu de su mare e regalare
a tie vida, sole, terra e mare.

Unu ritrattu s’essere pintore
un’istatua ‘e marmu ti faghia
s’essere istadu eccellente iscultore
ma cun dolore naro “no nd’ischia”.
Ma non balet a nudda marmu e tela
in confrontu a s’amore, d’oro vela.

Ti cherio abbratzare ego et vasare
pro ti versare s’anima in su coro,
ma dae lontanu ti deppo adorare.
Pessande chi m’istimmas mi ristoro,
chi de sa vida nostra tela e trammas
han sa matessi sorte pritte m’amas.

Sa bellesa ‘e tramontos, de manzanu
s’alba, s’aurora, su sole lughente,
sos profumos, sos cantos de veranu
sos zefiros, sa bretza relughente
de su mare, s’azurru de su chelu,
sas menzus cosa do, a tie anzelu.

21 risposte a “Tour in Sardegna

    • ciao Martine… almeno una volta nella vita, con calma, bisogna venire a trascorrere alcui giorni in cerca di spiagge in Sardegna, macchina fotografica e ombrellone, costume da bagno e birra ichnusa..o anche una granita va bene uguale. ^_^
      L’ospitalità Sarda è nota, non cercare i migliori centri turistici ma rivolgiti alla “gente”.

  1. prima!!!!

    ahhhhh la Sardegna… prima o poi ci tornerò….
    ho un debole per la Sardegna… anche se sul web ho avuto vari problemini con le donne sarde… ma va beh… di quelle non posso dire di avere buoni ricordi…
    MA NON BISOGNA MAI GENERALIZZARE!
    prima o poi ci tornerò in Sardegna!
    … e tu sei prenotato almeno per una pizza!😉

  2. Ciao Alessio,io in questo periodo avevo tanto da fare, e quando trovi un attimo di tempo per pensare a te stessa è allora succede un altro problema che ti ostacola la vita. Sembra di cercare una scusa per la mia scarsa mancanza sia nel mio blog, ma anche nel tuo, non e voglio sembrare essere senza rispetto, ma succede a noi tutti di non essere più capace a stare a dietro di tutte le cose. Provo essere più presente e vorrei anche trovare l’amore per il Computer, ultimamente non mi regalava serenità anzi tutta la elettronica mi rendeva nervosa. Ora sto meglio e sono qui per darti una buona domenica ti abbraccio con sincera amicizia Rebecca

  3. solo una foto di teulada….ma tutto quello che c’è lì?????
    capo spartivento…Tuerredda portu tramatzu….
    uhm…..quanto mi piace….e dal vivo è tanto più bella…
    non è solo mare però….
    è la gente …l’aria…la semplicità e la riservatezza….
    l’altruismo e l’ospitalità…..
    quanto mi manca la mi capoterra!!!😦

  4. ufff..anche quest’anno avvicinarmi alla tua bellissima isola è stato impossibile…i traghetti costano davvero troppo e costringono molti a rinunciare alle bellezze della Sardegna!!!

  5. Anch’io nulla Sardegna, per quest’anno Sicilia, parto oggi…
    Ti penso spesso sai, per me la Sardegna e allegria si abbinano a Pittinicchio. Tutto bene comunque???

    Ti voglio informare, come sto facendo con altri amici blogger di questo:
    Samuele (mio figlio), nel suo blog sta avendo problemi di diffamazione con una grossa multinazionale (Boiron) per aver pubblicato notizie sulla medicina omeopatica. Se vuoi sapere e solidarizzare come blogger ti lascio il link.
    http://www.blogzero.it/2011/08/02/boiron-omeopatia-querela-denuncia-blog/#comment-3682

    A risentirci…ciaoooooooo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...